sabato 17 aprile 2010

ZZ TOP "Double Down Live 1980-2008" (DVD)



A breve distanza,1 anno,dal loro primo lavoro live in oltre 40 anni di carriera,il "Live From Texas",uscito sia in DVD sia in CD,il famosissimo Trio Texano esce con un altro sontuoso lavoro live,il doppio DVD "Double Down Live 1980-2008".

Nel 1980 sul canale francese Antenne2 registrai in VHS un concerto che mi lasciò letteralmente senza fiato.
Ricordo che non avevo mai visto in azione gli ZZ Top,già all'epoca tra le mie Band favorite e l'impressione che ne ricavai fu notevole.
Il trio si presentava sul palco con Billy Gibbons e Dusty Hill forniti di barbe lunghissime,come non avevo visto prima,si muovevano in sincronia e catturavano lo sguardo e le orecchie con un sound roccioso e grintoso come poche altre volte avevo sentito in precedenza.
La loro era una rilettura del Blues assolutamente innovativa e geniale.
Iniziarono con la cover di un celebre brano di Hayes-Porter,"Thank You" (era quello il tour promozionale dell'ottimo "Deguello") e via via snocciolarono un set di 22 brani con vette inarrivabili (senza assolutamente nulla togliere alle altre) come la micidiale accoppiata "Waitin'For The Bus/Jesus Just Left Chicago","I'm Bad I'm Nationwide" il lungo Blues "Fool For Your Stockings","El Diablo",l'immancabile "La Grange",tirata come non avevo sentito mai in precedenza e la stupenda "Just Got Paid" che concludeva il set.
Il concerto si tenne nell'ambito della serie per la tv tedesca "Rockpalast" e fu filmato alla Grugahall in Essen,in Germania appunto.
Questo stupefacente (non sto esagerando) concerto nella sua interezza è il primo dei due DVD che compongono la raccolta in questione.

Due anni fa,e più precisamente l'8 Luglio 2008,con Fruz (la mia ragazza) ed alcuni Amici,decidemmo di partire alla volta di Lione in Francia per assistere ad un concerto dei nostri Texani preferiti,visto che non c'era verso che passassero mai dalle nostre parti,fu un'esperienza che ricordiamo sempre con molto ma molto piacere.
Parte di quel divertentissimo Tour viene ripresa nel secondo dischetto che compone l'album;infatti le registrazioni si riferiscono al loro Tour europeo e americano nel corso del 2008.
Ovviamente le riprese sono molto diverse rispetto al primo DVD,la tecnologia in trent'anni ha fatto passi da gigante,il Trio si presenta sul palco con le stesse barbe lunghissime,abbigliamenti particolarissimi,primi piani che mettono in risalto ora le mani di Billy Gibbons sulle cui dita risplendono due skull rings d'argento,dita che scorrono sul manico della sua Gretch e su quello della fida Pearly Gates,ora l'impassibile Frank Beard che picchia come un dannato sulle pelli con la particolarità di sembrare quasi immobile (chissà come fa),ora il rocciosissimo Dusty Hill e le sue particolari movenze.
Il set è quello che praticamente portano avanti da svariati anni e che con molta probabilità vedremo la prossima Estate qui da noi:partenza con "Got Me Under Pressure" e via via pescando in un repertorio di oltre quarant'anni,con la particolarità però di ignorare quasi completamente i lavori successivi ad "Eliminator" (in Live in Texas appare "Pincushion" da "Antenna"),mentre qui niente oltre al suddetto album (1983). Splendono di luce propria il bel Blues "I Need You Tonight",l'altro Blues leggendario "Blue Jeans Blues",la ritmata e sincopata "Herard It On The X" e la cover di "Hey Joe".
Loro sono leggermente più statici rispetto al passato,però tengono il palco in maniera fantastica e riescono ad essere inconfondibili.

In definitiva il doppio DVD,alla luce anche della vicina calata sull'italico suolo del Trio,è altamente consigliato.

Nessun commento:

Posta un commento